Secondo Noi, Secondo Municipio: la buca di Piazza Euclide

buca-piazza-euclide-wp_20160922_001AMUSE, nella persona del suo Vice Presidente, si rivolge al Presidente del Municipio II per mettere fine ad una piccola, grande, situazione di degrado e incuria che si protrae ormai da lungo tempo: la buca nei pressi dell’edicola di giornali di Piazza Euclide. Più volte segnalata, chiedendone la riparazione, agli amministratori locali la buca è sempre lì: brutta, pericolosa, piena di immondizie.
Nel tempo la buca ha subìto vari tipi di transennamento: qualche tempo fà c’era la semplice rete arancione che delimitava l’area. Adesso le transenne sono diventate più solide ma l’aspetto è sempre avvilente. Alleghiamo una foto in attesa che il II Municipio intervenga per rimediare a questo problema di decoro urbano, in una zona che peraltro, vista la vicinanza di vari alberghi, è spesso frequentata da turisti anche stranieri. Non è un bello spettacolo!
AMUSE offre ovviamente la propria collaborazione e la disponibilità per un sopralluogo.

Roma2pass riparte lungo via XX Settembre

fontana-piazza-san-bernardoSi parte!
Anzi, si riparte!
Sabato 1 ottobre alle 16:00 si svolgerà la prima passeggiata dopo l’estate. Andremo “Lungo via XX Settembre, l’asse ministeriale di Roma Capitale”. Roberto e Laura, due giovani e promettenti architetti, ci parleranno degli anni in cui Roma, appena diventata nuova Capitale d’Italia nel 1871, inizia la sua trasformazione da tranquilla città papale a grande capitale europea. Idea vincente per il nuovo assetto cittadino è quella del Ministro Quintino Sella: realizzare via XX Settembre, un asse ministeriale sul tracciato dell’antica Strada Pia realizzata da Pio IV a metà Cinquecento. Vedremo i primi passi di questo progetto, l’evoluzione e il rapido declino causato dalle contraddizioni insite ancora oggi nel tessuto urbano, sociale e politico cittadino. Appuntamento all’incrocio tra via Cernaia e via Volturno, di fronte l’ingresso del Ministero delle Finanze. PRENOTATI

Targa in ricordo di Filippo Capasso in viaggio verso Mafuiane

Era il 3 Luglio 2015; presso la parrocchia di San Frumenzio, con l’amico e Socio Filippo Capasso stavamo completando le operazione di carico dei tappi, raccolti nell’ambito del Progetto TappiAmo, per portarli alla vendita.

Nel breve istante di un attimo, Filippo cadde a terra, colpito da improvviso e tragico malore; senza un grido, nè un lamento Filippo abbandonò questa vita, lasciando tutti noi in grande costernazione e nel più profondo dolore la moglie Francesca e i familiari tutti.

targa-in-onore-di-filippo-capasso-072016 Francesca volle da subito dare continuità all’impegno di Filippo e quanto raccolto in occasione del suo funerale, fu donato al Progetto TappiAmo, perchè si unisse al sostegno a favore della Casa Famiglia di Mafuiane (Mozambico), verso la quale l’impegno di Filippo era stato diretto.

Continua a leggere

Un nuovo libro sul quartiere Flaminio

libro-flaminioGiovedì 15 settembre alle ore 19.00 al Cinema Tiziano, in via Guido Reni, l’autore Mario Matteucci, un amico di AMUSE, presenta il suo libro “La via Flaminia”, dal centro di Roma a Ponte Milvio.
Nel volume è possibile trovare una descrizione molto dettagliata di tutte la diverse componenti che hanno creato nel tempo e che oggi compongono il quartiere Flaminio.

Progetto MonetiAmo: conteggio di quanto raccolto

Il nostro Progetto MonetiAmo che, come molti sanno, raccoglie i centesimi di euro (i così detti “ramini”) per indirizzarli alle azioni umanitarie della Caritas Diocesana di Roma, è andato “alla conta” di quanto raccolto negli ultimi mesi.

Utilizzando i duttili macchinari presenti presso la Caritas di Villa Glori, in grado di riconoscere automaticamente tutte le monete e i centesimi di euro (macchinari  già impiegati per contare quanto raccolto ogni giorno dal Comune di Roma nella Fontana di Trevi), siamo andati a valorizzare  quanto collezionato nell’ultimo semestre nell’ambito del Progetto MonetiAmo.adesivo-progetto-monetiamo

Il responso delle apparecchiature, anche se non eclatante, è stato comunque lusinghiero: abbiamo raccolto 121,58€.

Continua a leggere

AMUSE/Roma2pass partecipa ad “Aperti per Ferie”

Risultati immagini per ponte della musica romaMercoledì 7 e venerdì 9 settembre alle ore 18:00, il socio Piergiorgio Bellagamba svolgerà, con i cittadini interessati, due interessanti passeggiate a sud e a nord del Ponte della Musica. Lungo le passeggiate, secondo lo stile Roma2pass, sarà raccontata la storia di questi luoghi del quartiere Flaminio e saranno messi in evidenza gli aspetti architetturali e urbanistici delle aree interessate.
L’occasione permetterà di presentare ai partecipanti le attività di AMUSE. La partecipazione è libera.
“Aperti per Ferie” è una manifestazione organizzata dall’associazione Open House sul Ponte della Musica nell’ambito delle manifestazioni dell’Estate romana e offre una serie di contenuti legai al tempo libero e alla cultura. (Locandina della manifestazione, Programma della manifestazione).

Passeggiata per Coppedé

Villino delle FateRoma2pass chiude la stagione 2015/2016 in bellezza, è proprio il caso di dirlo. Appuntamento all’angolo di Via Tagliamento con Via Arno, sotto l’arco che immette in Via Dora, alle 18,30 di giovedì 30 giugno.
La “passeggiata” attira, per la stranezza e la suggestione del luogo e difatti il gruppo dei partecipanti è piuttosto folto, nonostante il caldo imperversi.
E le suggestioni iniziano proprio al cospetto dell’arco di cui sopra, che unisce i Palazzi degli Ambasciatori, una sorta di “confine” tra la Roma così come siamo abituati a viverla e questa “enclave” di architettura e creatività senza limite, testimone di una simbologia ricca di misteri e di riferimenti culturali ed esoterici.
Piergiorgio, prima di muoverci, ci da un breve quadro storico-urbanistico del quartiere: così ne sappiamo un po’ di più dell’architetto Gino Coppedè, del suo progetto presentato intorno alla metà del secondo decennio del secolo scorso, nel più ampio disegno espansivo della città tra i confini dei Parioli e quelli dei “nuovi” quartieri Salario e Trieste. L’edificazione sarà completata dopo la sua morte nel 1927. Continua a leggere

Progetto TappiAmo: risultati III bimestre 2016

Ottimo bimestre il III del 2016 per il Progetto TappiAmo.
Fra maggio e giugno abbiamo portato alla vendita 25,6 quintali di tappi.

Altra cosa positiva è che la Ditta acquirente dei nostri tappi (la RMP Salari) ci ha pagato queste vendite 17€ a quintale e così l’incasso del bimestre è stato di 435,20€; per di più RMP Salari ci ha esteso la retroattività di questo prezzo (17€ in luogo di 15€) fino a tutto Febbraio 2016.

volantino progetto tappiamo 30062016

Il risultato dall’inizio del Progetto è così arrivato a superare 458 quintali, mentre il ricavato generale delle vendite, anche per il ricalcolo sul nuovo prezzo di acquisto, ha raggiunto i 7.464 €.

Continua a leggere