Regolamento sui beni comuni: raccolte 15.000 firme

La Coalizione per i Beni Comuni, composta da oltre 120 realtà, ha presentato circa 15.000 firme al Comune di Roma (molte di più delle 5.000 necessarie) con la proposta di delibera per l’approvazione del regolamento sui beni comuni.

AMUSE ha contribuito a questa iniziativa raccogliendo circa 300  firme.

L’approvazione del Regolamento sui beni comuni, adottato in altre 150 città d’Italia, rappresenta una battaglia di dignità per tutti quei cittadini e quelle cittadine che hanno deciso da tempo di essere parte della soluzione per questo territorio, sempre più in difficoltà, mettendo in gioco il proprio tempo, sacrificando spesso affetti e interessi.

Rapporto_Labsus_2017
Proposta di Delibera Beni comuni con regolamento
Articolo la Repubblica 04_05_18

La morte del caro amico e socio Massimo Tallarigo

Con vivissimo dolore, questa mattina, ci ha raggiunto la notizia della improvvisa scomparsa dell’amico e socio AMUSE, Massimo Tallarigo.

Massimo era per noi una presenza molto importante: era il nostro “consulente informatico” ed insieme ad Alessandro Coccia aveva sviluppato e manuteneva i nostri siti web. Abitante attento e sensibile del quartiere Flaminio, si è occupato in prima persona di progetti che avevano il Flaminio come area di attuazione, quali la Riqualificazione delle Caserme di Via Guido Reni e, ultimamente, la Riqualificazione e utilizzo delle aree circostanti lo Stadio Flaminio.

Ci mancherà la sua umanità, semplice e sempre cordiale, la sua sottile ironia e la leggerezza (ma mai superficialità) con cui prendeva i problemi della vita e dell’Associazione in particolare.

I funerali avranno luogo domani, 17 Maggio, alle ore 11, presso la Basilica Santa Croce, in Via Guido Reni 2.

Alla moglie ed alla famiglia tutta, un abbraccio dagli amici di AMUSE.

La commemorazione del Professor Massimo D’Antona

Sabato 19 maggio 2018, alle ore 12, in via Salaria, angolo via Adda, nei pressi della Facoltà di Sociologia di Roma, si terrà la cerimonia in ricordo del diciannovesimo anniversario della tragica scomparsa del Prof. Massimo D’Antona.
Giurista e docente di Diritto del Lavoro a Roma, consulente dell’allora Ministro Antonio Bassolino, il Prof. D’Antona venne ucciso dalle Brigate Rosse il 20 maggio 1999.

Alla cerimonia parteciperanno la moglie, socia di AMUSE, Susanna Camusso, Segretaria Generale della CGIL,  il Capo della Polizia Franco Gabrielli, Paolo Gentiloni.

Ciclabile Nomentana: le modifiche all’esame della Soprintendenza

Lunedì 14 maggio si è tenuto un sopralluogo al cantiere della Ciclabile Nomentana tra esperti della Soprintendenza alle Belle Arti, rappresentanti del Municipio II, tra i quali la Presidente Francesca Del Bello, e il Direttore Lavori del Cantiere.
Il sopralluogo, che fa seguito all’incontro della settimana scorsa tra la Presidente del Municipio e il Soprintendente alle Belle Arti Francesco Prosperetti, ha avuto per oggetto le criticità del progetto della Ciclabile nei tratti davanti alle Ville Storiche di Via Nomentana. In tali tratti, infatti, oggi è previsto che le biciclette transitino vicino agli ingressi delle ville, nella zona che sia i criteri di sicurezza sia le norme di legge prevedono sia riservata ai pedoni.
La Soprintendenza ha espresso la propria disponibilità ad esaminare favorevolmente la richiesta formulata dalla Presidenza del Municipio II, in merito all’ipotesi di riposizionare i lampioni dell’illuminazione, per consentire finalmente la realizzazione del marciapiede pedonale dal lato degli ingressi alle Ville, lasciando la parte ciclabile all’esterno.
I prossimi passi, da compiere più celermente possibile, prevedono la formalizzazione della richiesta del Municipio II alla Soprintendenza, la quale rilascerà il proprio parere. Sulla base di queste risultanze, verrà richiesta una variante al progetto in grado di risolvere le criticità lamentate.
AMUSE accoglie con molta soddisfazione queste notizie, essendosi impegnata da più di un anno e in tutte le sedi per cercare di far rimuovere dal Progetto della ciclabile le non conformità indicate nella proposta presentata.
Pista ciclabile Nomentana rev20170303.1

Rigenerazione urbana delle aree verdi, decentramento e Stadio Flaminio

Domenica 20 maggio alle ore 17:00 sulla terrazza  del Parco Pensile dell’Auditorium Parco della Musica, all’interno della manifestazione Festival del Verde e del Paesaggio giunto quest’anno alla sua VIII edizione, all’incontro-dibattito sul tema della “Rigenerazione urbana delle aree verdi, decentramento e Stadio Flaminio”.
L’iniziativa ha lo scopo di approfondire le modalità per rafforzare il decentramento di competenze sulla gestione del verde urbano, favorendo processi di riappropriazione delle aree verdi ma anche una più efficiente gestione da parte degli enti territoriali. In particolare, è stato scelto come focus di approfondimento la riqualificazione dello Stadio Flaminio e il protocollo di intesa tra l’Amministrazione comunale e l’Università La Sapienza per la definizione congiunta di un piano di conservazione.
Il dibattito sarà introdotto e moderato da Rosario Fabiano, Assessore all’Ambiente, decoro, verde pubblico Municipio Roma II.
Interverranno:
Roberto Sturba, Sindaco Poggio Catino
Katiuscia Eroe, Rappresentante  della Coalizione per i Beni comuni
Fabio Ciconte, direttore dell’associazione ambientalista Terra! Onlus
Annamaria Cesaretti, Associazione Radici
Daniele Frongia, Assessore allo Sport, Politiche giovanili e Grandi Eventi cittadini di Roma Capitale

Concorso fotografico AMUSE “MUNICIPIO II – UN MUNICIPIO DA TUTELARE”

Scatta e invia tre foto entro il 16 giugno 2018!!!!

L’Associazione AMUSE promuove, tra le proprie iniziative, un concorso fotografico annuale, rivolto a tutti coloro che amano rappresentare con le immagini vita, fatti, personaggi e paesaggi del mondo che ci circonda.
Il concorso,  al quale è possibile partecipare a titolo gratuito, è giunto, nel 2018, alla sua sesta edizione e interessa il Municipio II, che rappresenta l’ambito nel quale l’Associazione svolge la propria attività.
Ogni anno viene scelto un tema rappresentativo per il nostro territorio e i nostri quartieri, viene costituita una giuria composta da rappresentanti di AMUSE, fotografi professionisti e rappresentanti del mondo della cultura e viene organizzata una premiazione in occasione dell’evento AMUSESTATE.
Quest’anno il concorso si svolge sul tema: “MUNICIPIO II – UN MUNICIPIO DA TUTELARE”.
I premi del Concorso:
1° Premio: Buono di € 200
2° Premio: Cena per 2 persone presso Il Piccolo Diavolo + buono € 50
3° Premio: Cassetta di vini offerta da Enoteca Spiriti + buono € 50
La premiazione dei vincitori avverrà nell’ambito della festa AMUSESTATE che si svolgerà martedì 19 giugno 2018, dalle 17,30 alle 20 circa, nel Teatro della Casa Famiglia Caritas di Villa Glori.
La partecipazione Concorso è gratuita e aperta a tutti, ai fotoamatori, agli esperti e ai dilettanti, di qualsiasi nazionalità e età.
Le foto vanno inviate ad uno dei seguenti indirizzi:
E-mail: concorso_amuse_2018@associazioneamuse.it
Facebook: www.facebook.com/ConcorsoFotograficoAmuse
Instagram: www.instagram.com/concorso_amuse_2018
In caso di minore il genitore dovrà inviare una mail a concorso_amuse_ 2018@associazioneamuse.it indicando le proprie generalità e quelle del minore partecipante.
Il concorso si svolge secondo le indicazioni stabilite nel Regolamento pubblicato sul sito di AMUSE.
A supporto del Concorso è stata attivata sia una pagina Facebook, sia una pagina Instagram https://www.instagram.com/concorso_amuse_2018/ sulla quale è possibile pubblicare durante tutto il corso dell’anno, foto e informazioni di interesse per gli appassionati e non solo..!

AMUSE e il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia

Il progetto presentato da AMUSE nell’ambito dell’ “AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE FINALIZZATO ALLA CONCESSIONE DI USO TEMPORANEO DI SPAZI DEL MUSEO A TITOLO GRATUITO PER LA REALIZZAZIONE DI EVENTI DI ALTO PROFILO CULTURALE PRESSO LE SEDI DEL MUSEO NAZIONALE ETRUSCO DI VILLA GIULIA – VILLA DI PAPA GIULIO III E VILLA PONIATOWSKI – RIVOLTO AD ASSOCIAZIONI NO PROFIT, ONLUS E ORGANISMI SIMILARI”  è stato valutato positivamente dal Comitato Scientifico del Museo.

In concomitanza della Festa dei Musei, sabato 19 maggio alle ore 16.30, sarà organizzata una iniziativa, aperta al pubblico e alla stampa, per la comunicazione degli esiti dell’avviso pubblico, nell’ambito di un evento più ampio destinato a promuovere le iniziative del Museo correlate alla Convenzione di Faro.
Hanno aderito all’invito l’On. Silvia Costa e la consigliera Cristina Loglio responsabile del coordinamento nazionale dell’Anno Europeo del Patrimonio.

Il tuo quartiere non è una discarica: aggiornamento iniziative AMA

Domenica 20 maggio torna l’appuntamento mensile con la campagna “Il tuo quartier non è una discarica” che, questo mese, interesserà i municipi pari.  Il servizio prevede la raccolta di materiali che non devono essere inseriti nei cassonetti stradali dell’indifferenziata, ma avviati separatamente al recupero. Rifiuti ingombranti: porte, armadi, cucine, materassi, divani, letti, reti, mobili,arredi, sedie, tavoli, ecc. Rifiuti elettrici, elettronici, RAEE: televisori, computer, stampanti, lampade, neon, elettrodomestici grandi e piccoli, ecc. Rifiuti speciali: inerti e calcinacci, batterie al piombo (per auto, moto, camion), contenitori con residui di vernici e solventi, oli vegetali esausti (per uso alimentare), consumabili da stampa, farmaci scaduti, ecc.  Nel Municipio II i punti di raccolta sono in:  Via Tiburtina – fronte Piazza Valerio Massimo e Via dei Campi Sportivi, 100 – Acqua Acetosa. Dalle 8.00 alle 13.00 Continua a leggere

L’Accademia Del Prendersi Cura: un’iniziativa della Galleria Nazionale per le donne

La Galleria Nazionale ricorda alle gentili Socie AMUSE che lunedì 14 maggio e martedì 15 maggio si terranno gli incontri dell’Accademia Del Prendersi Cura.
L’Accademia Del Prendersi Cura è coordinata da Letizia Paolozzi, con la partecipazione di Alessandra Bocchetti, Elettra Deiana, Alberto Leiss, Bianca Pomeranzi, Livia Turco.
Martedì 15 maggio, dalle 10.00 alle 12.00 si terrà anche il secondo appuntamento dell’Accademia Le Donne Pensano | Genealogie, condotta da Annarosa Buttarelli.
Ecco i programmi delle due iniziative:  Accademia Del Prendersi CuraAccademia Le Donne Pensano | Genealogie

Con Roma2pass nel quartiere Coppedè

Domenica 13 maggio, nell’ambito della manifestazione organizzata dal Municipio II per la Pedonalizzazione di piazza Mincio, Roma2pass vi conduce alla scoperta del quartiere Coppedè: 17 villini, 26 palazzine e una fontana che tramite la magia degli elementi architettonici e delle decorazioni creano uno scenario fantastico in cui centinaia di personaggi e animali vi guardano dall’alto.
L’arch. Andra Ventura, la nostra guida, ci darà chiavi di lettura originali sul notissimo quartiere pieno di elementi architettonici, sculture, scritte, dipinti spesso incomprensibili.
La partecipazione è gratuita. L’appuntamento in piazza Mincio, alla Fontana delle Rane alle 10:30 o alle 15:00.Il percorso è tutto in pianura, è lungo meno di un chilometro.
Municipio II Pedonalizzazione di piazza Mincio: programma della manifestazione