Sabato 23 marzo: intervento di pulizia a Valle Giulia!

Sabato 23 marzo, dalle ore 8.30 alle 13.30, il Comitato Piazza Don Minzoni, Retake Roma, AMUSE, ANTA e l’Associazione “Margherone fa cose” organizzano il terzo intervento di pulizia a Valle Giulia, da Viale delle Belle Arti (altezza viale Bruno Buozzi) al Museo Etrusco, che versa in uno stato drammatico.Tutti i marciapiedi e la parte del verde tra Belle Arti e Bruno Buozzi sono una selva incolta piena di rifiuti.
Sabato scorso abbiamo effettuato un grande lavoro di recupero dei Gia rdini tra piazza Simon Bolivar, il boschetto adiacente il Caffè delle Arti (un lavoro davvero impegnativo perché ridotto ad una vera e propria giungla), le scale del Caffè e la scalinata che scende su Thorvaldsen. Saranno necessari altri interventi oltre all’impegno di manutenerlo nel tempo.
Avremo il supporto di AMA come sabato scorso, indispensabile soprattutto per portare via l’enorme quantità di residui vegetali e di rifiuti.
Abbiamo bisogno di essere in tanti per farcela e, se lo saremo, andremo avanti oltre il Museo (il nostro obiettivo è quello di recuperare tutto il viale fino alla GNAM).
Vi aspettiamo…. aspettiamo i vostri amici o le persone che potete
coinvolgere……gruppi, studenti universitari ……chiunque voglia impegnarsi! Le attività sono di vario genere, anche solo occuparsi delle relazioni con i passanti che si fermano a chiedere informazioni.
Anche se non abitate in zona venite a dare una mano, anche solo per un’oretta o tutta la mattinata. Abbiamo bisogno di recuperare questo viale e non vederlo mai più cosi!
Marzo a Valle Giulia/3

Le pietre d’inciampo nel Municipio II

Mercoledì 27 marzo alle 18:00, nella splendida cornice di Palazzo Borromeo, sede dell’Ambasciata d’Italia presso la Santa Sede in viale delle Belle Arti 2, si tiene un incontro sulle Pietre d’inciampo e sulla tragedia vissuta nel 1944 dagli ebrei romani, con Fernando Tagliacozzo e Adachiara Zevi. La durata è di circa 90 minuti. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti. La prenotazione, entro il 20/3, è obbligatoria e personale e deve esser fatta o sulla Pagina dell’evento o scrivendo a pier.bellagamba@alice.it.

“Potature fai da te”: qualche precisazione

Pubblichiamo un interessante articolo apparso sul sito di Carteinregola, dal titolo “Caro Messaggero, il Regolamento del Verde è una cosa seria” di Paola Loche, del Gruppo Verde di Carteinregola.
“All’affermazione contenuta nell’articolo citato del 2 marzo,  laddove si dichiara che ” La filosofia è chiara: se l’albero sotto casa non viene toccato da una cesoia da chissà quando e le frasche si sono allungate minacciosamente, il comune cittadino – o un comitato di quartiere – può «adottarlo» e dargli una sforbiciata lui. Può sembrare una boutade, ma la proposta è contenuta nel nuovo “Regolamento del verde e del paesaggio urbano di Roma Capitale” .
Paola Loche, del Gruppo Verde di Carteinregola,  precisa:
-l’art. 10  “Adozione di alberi e alberate” del regolamento del verde pubblico e privato e del paesaggio urbano, approvato dalla Giunta Comunale, consta dei seguenti commi:
1. È consentita l’adozione di alberi e alberate, nei limiti stabiliti dalla normativa vigente, a richiesta, da parte di cittadini singoli o in forma associata, nonché da ordini professionali.
2. L’oggetto dell’adozione consiste nella formale assunzione dell’impegno da parte del soggetto adottante a mantenere, per un periodo di tempo determinato, la cura dell’albero e/o degli alberi secondo un livello quali­ quantitativo di interventi, conforme a standard definiti nell’apposito disciplinare manutentivo concordato in base alla tipologia di albero.
3.  La richiesta di adozione di cui al comma 1 deve essere accompagnata da documentazione attestante il possesso delle competenze necessarie per gli interventi sugli alberi in capo all’adottante o a terzi cui viene affidata la gestione e copertura assicurativa per infortuni.
4.  Sono a carico dell’adottante gli oneri per la copertura assicurativa per responsabilità civile verso terzi per eventuali danni causati dagli alberi in adozione nonché gli oneri per assicurazione per tutti i danni ed infortuni di qualsiasi natura eventualmente subiti, manlevando l’Amministrazione Capitolina da ogni pretesa e/o azione risarcitoria.
Di conseguenza nessun cittadino può “sforbiciare” a piacimento. Sarà necessario attenersi alle tipologie di intervento concordate con l’amministrazione e la richiesta di adozione dovrà  essere accompagnata da documentazione attestante il possesso delle competenze necessarie per gli interventi sugli alberi in capo all’adottante o a terzi cui viene affidata la gestione.
Continua a leggere

Interventi di pulizia e decoro. SAVE THE DATE!

Proseguono le iniziative di pulizia e di ripristino del decoro nei quartieri del Municipio II, promosse e organizzate da AMUSE insieme al Comitato Piazza Don Minzoni, a Retake Roma, ANTA e “Margherone fa cose”.
Dopo sabato scorso numerosi sono gli appuntamenti dei prossimi mesi:

-sabato 23 marzo a Valle Giulia
-sabato 6 aprile in occasione del Good Deeds Days a via Jacovacci
-sabato 13 aprile piazzale Simon Bolivar
-sabato 11 maggio salita San Valentino
-fine maggio Piazzale Simon Bolivar.

Per chi vuole informazioni può scrivere a info@associazioneamuse.it e seguirci sulla pagina FB Giardino delle Belle Arti

Roma2pass nel palazzo della Marina Militare Italiana

Venerdi 22 marzo alle 17:30, la dott.ssa Desirèe Tommasell condurrà i Soci AMUSE in una avvincente visita nel Palazzo della Marina, praticamente un viaggio nella storia della Marina Militare Italiana. Appuntamento all’ingresso delle ancore a lungotevere delle Navi.
La durata è di circa 90 minuti. La partecipazione è gratuita. L’evento è riservato ai Soci in regola con il pagamento della quota annuale e a chi si iscrive ad AMUSE (per associarsi o associare un’altra persona basta compilare online il modulo di adesione. al termine della compilazione il modulo e perfezionare l’iscrizione versando la quota sociale annuale di € 15,00 prima dell’evento). La prenotazione è gradita.
Per saperne di più ed eventualmente prenotare, andare alla Pagina dell’evento

Le pietre d’inciampo nel Municipio II

Mercoledì 27 marzo alle 18:00, nella splendida cornice di Palazzo Borromeo, sede dell’Ambasciata d’Italia presso la Santa Sede in viale delle Belle Arti 2, si tiene un incontro Roma2pass sulle Pietre d’inciampo e sulla tragedia vissuta nel 1944 dagli ebrei romani, con Fernando Tagliacozzo e Adachiara Zevi.
La durata è di circa 90 minuti. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti. La prenotazione, entro il 20/3, è obbligatoria e personale e deve esser fatta o sulla Pagina dell’evento o scrivendo a pier.bellagamba@alice.it.

Marzo alle Belle Arti! Sabato 16 marzo, terzo intervento di pulizia

Sabato 16 marzo dalle ore 8.30 alle 12.00 terzo intervento di pulizia nell’area che va da piazzale Winston Churchill a viale delle Belle Arti. L’appuntamento è a Piazzale Simon Bolivar, nei pressi del monumento.
Per tutto gennaio e febbraio il Comitato Piazza Don Minzoni insieme ad AMUSE, Retake Roma, ANTA e l’Associazione “Margherone fa cose” si sono dedicati alla pulizia del tratto di Viale Bruno Buozzi fino al Giardino delle Belle Arti.
A marzo le operazioni stanno procedendo nella zona accanto alla Galleria Nazionale di Arte Moderna, dai giardini terrazzati tra l’Accademia Britannica fin giu a viale delle Belle Arti.  
Continua quindi il ciclo di clean-up dedicati a questo luogo così bistrattato dai romani e dimenticato dalle amministrazioni.
Cosa faremo? Rimuoveremo ramaglie cadute durante gli ultimi temporali, libereremo le caditoie dei tombini. E naturalmente staccheremo adesivi, rimuoveremo tag, ma soprattutto ci divertiremo!
Equipaggiamemto necessario: abbigliamento comodo, guanti, scopa da esterno, raccogli Continua a leggere

IL REGOLAMENTO DEL VERDE E DEL PAESAGGIO DI ROMA CAPITALE

E’ stata approvata a gennaio 2019 dalla Giunta di Roma Capitale la proposta di Deliberazione da sottoporre all’Assemblea capitolina riguardante il “Regolamento capitolino del verde pubblico e privato e del paesaggio urbano di Roma Capitale”.
Il Regolamento, oltre a contenere principi e disposizioni generali (oggetto e finalità, responsabilità, coinvolgimento del cittadino) detta le norme e i criteri di intervento per la realizzazione, la progettazione e la tutela del verde, per i parchi e i giardini di pregio storico, architettonico e ambientale, le modalità di fruizione dei parchi e dei giardini pubblici e definisce le sanzioni e le procedure di ripristino in caso di trasgressioni.
Alla predisposizione del Regolamento, che è passato nei Municipi per eventuali osservazioni e in Commissione Ambiente e che dovrà approdare al Consiglio comunale, hanno partecipato numerose Associazioni e Comitati cittadini, compresa AMUSE, che hanno offerto un contributo fattivo nel corso del lungo e impegnativo percorso.
Rimane tuttavia aperta la questione legata alle responsabilità e dei volontari che partecipano alla gestione del verde e la necessità di approntare il Piano del verde, che con le dimissioni dell’Assessore all’Ambiente, ha subito un arresto.
Regolamento Verde e Paesaggio – Proposta Giunta gennaio 2019


ROMA2PASS: DA VILLA BORGHESE A VILLA GIULIA. UN PERCORSO NEL PARCO DELLA CULTURA

Martedì 12 marzo alle 17:45 nella Sala della Fortuna del Museo Nazionale Etrusco, la dott.ssa Alberta Campitelli terrà una conferenza sulParco della cultura” un eccezionale concentrazione di verde, di arte, di storia tra Villa Giulia, Villa Borghese, ma anche Villa Poniatowski e Villa Strohl Fern.
La durata è di circa 90 minuti. La partecipazione è gratuita. L’evento è aperto a tutti. La prenotazione è gradita.
Per saperne di più ed eventualmente prenotare, andare alla Pagina dell’evento.

Passeggiata per il Parco delle Valli

Dagli amici dell’Associazione di Pomozione Sociale Conca d’Oro riceviamo e volentieri pubblichiamo:

Nuovo ed importante appuntamento per domenica 10 marzo 2019, con l’evento “Passeggiando nel parco oltre i confini – La colazione con gli amici” organizzata dall’associazione di promozione sociale Gli Amici Di Conca D’Oro – APS, iniziativa che vuole avvicinare le persone a conoscere una parte del parco poca conosciuta ed al tempo stesso portare sicurezza e miglioramento nella parte selvaggia del parco delle Valli.
L’appuntamento di domenica, non è solo occasione di conoscere una parte di parco poco frequentata, ma anche quella di conoscere i progetti che possono portare valore aggiunto al quartiere Conca D’Oro.

Continua a leggere