Archivi autore: Romolo De Chiara

Il patrimonio verde di via Panama e i 13 nuovi ciliegi

via Panama

Nel novembre 2020 sono stati eseguiti i lavori per il rifacimento del marciapiede di via Panama, che costeggia il Parco Yitzhak Rabin. L’intervento si è concluso con le opere a verde per rimpiazzare gli alberi giunti alla fine del ciclo vegetativo. Sono stati messi a dimora 13 esemplari di Prunus serrulata Kanzan, uno dei ciliegi da fiore più diffusi e spettacolari che abbelliscono diverse strade del Municipio II.

Le prime cure e l’indispensabile innaffiamento nei giorni successivi alla piantagione sono stati assicurati da AMUSE insieme al gruppo Amici dei ciliegi di Via Panama, armati di taniche, secchi e carrelli hanno garantito l’approvvigionamento dell’acqua dalle vicine fontanelle pubbliche e un’azione costante per favorirne l’attecchimento.

Successivamente, nei mesi invernali, tale operazione è stata portata avanti da alcuni diligenti abitanti dei condomini che si affacciano sulla via, desiderosi di portare la strada allo splendore dei tempi in cui primeggiavano i ciliegi giapponesi Prunus serrulata Amanogawa, donati al Re dall’imperatore HiroHito in visita in Italia, prima dello scoppio della seconda guerra mondiale.

Uno dei ciliegi del Giappone di via Panama

Il Re ne fece dono al Comune di Roma che scelse per la messa a dimora questa nuova strada, vicino la residenza reale, per l’occasione chiamata Via Giappone diventata via Panama dopo la fine del conflitto mondiale.

Ora siamo in piena estate, sono arrivati il sole ed il gran caldo e, con essi, la preoccupazione dei residenti per la tenuta dei giovani alberi Prunus serrulata Kanzan.

AMUSE, questa volta in sinergia con il Comitato Piazzale Don MINZONI, si mette a disposizione per la loro cura, assicurando l’innaffiamento delle nuove piante nei mesi estivi, in modo da contribuire alla loro crescita e al loro regolare sviluppo; le piante, oltre ad arrecarci godimento per la loro bellezza, contribuiscono all’abbattimento delle sostanze inquinanti nell’ambiente, rendendo più pulita l’aria che respiriamo.

Stoccaggio CO2
CO2 stoccata (Kg)CO2 assimilata (Kg/anno)
Nuovo impianto55
Esemplare maturo59977
Abbattimento inquinanti 
O3 kg/annoNO2 kg/annoSO2 kg/annoPM 10 kg/anno
Nuovo impianto
Esemplare maturo<0.05<0.050.1<0.05
 (Fonte Qualiviva) 

Condividiamo con i ns. lettori l’azione positiva che scaturisce dall’interazione tra le Associazioni del Territorio volte a mantenerlo sempre piacevole e decoroso.

Ricordiamo le parole del Presidente Carlo Azeglio Ciampi, “nascere e vivere in Italia è un dono, a Roma è un privilegio”, siamo obbligati a curarla!

Condividi:

AMUSE augura buona estate a tutti!

AMUSE sospende gli incontri settimanali che, in questo ultimo periodo si sono tenuti via Zoom causa pandemia.

Avremmo voluto rispettare il consueto appuntamento di giugno con i nostri Soci, per i saluti prima delle vacanze estive, durante l’evento “AMUSEstate”, a Villa Glori. Quest’anno non sarà possibile. Rimandiamo al prossimo evento convivale che organizzeremo per il “Brindisi di Natale” con la speranza di rivederci tutti insieme in quell’occasione.

L’attività riprenderà martedì 14 settembre alle ore 16.30 se sarà possibile presso la struttura CARITAS di Villa Glori.
Vi terremo informati e auguriamo una buona estate a tutti!

Condividi:

Ciao Marcello!

E’ mancato improvvisamente il nostro caro Amico e Socio Marcello Pizzoli.

Ci uniamo al dolore della famiglia con un grande abbraccio.

Resterà in noi il ricordo di un uomo affabile, che si è sempre prodigato con la sua conoscenza e buon umore per il bene di tutti coloro che hanno avuto il privilegio di conoscerlo.

AMUSE ha in programma di ricordarlo degnamente con altre iniziative che vi comunicheremo in seguito. In questo momento condividiamo il dolore dei suoi cari, cercando di elaborare la sua improvvisa scomparsa.

Ci mancherai tanto Marcello!

Condividi:

AMUSE in diretta su Radio Roma Capitale

Giovedì 24 giugno alle ore 12,35 saremo in diretta su Radio Roma Capitale (FM 93 Mhz) nella rubrica “Voci dai Territori” per fornirvi notizie e informazioni sulle attività di AMUSE.

Federica Alatri, Socia di AMUSE, ci racconterà la storia della “Colonia Marchiafava” a Villa Glori, che potete leggere nella rubrica di Roma2pass “I Racconti del Flâneur“.

Seguiteci!
I nostri interventi

Condividi:

GRAB a Villa Ada: un’alternativa è possibile

Il tema del GRAB, il Grande Raccordo Anulare Biciclette, è già stato affrontato dalla nostra Associazione relativamente al percorso che avrebbe dovuto attraversare Villa Ada e per il quale la Soprintendenza Capitolina aveva inviato, sia a Roma Capitale che al Municipio II, un comunicato che di fatto dà ragione a Associazioni e Comitati nel ritenere non ammissibile il percorso all’interno di Villa Ada, suggerendo l’individuazione di una percorrenza esterna al suo perimetro.

AMUSE aveva già espresso in più sedi il proprio dissenso all’attraversamento di Villa Ada del GRAB e ha contribuito, insieme a Italia Nostra e a altre Associazioni e Comitati di cittadini, alla redazione di un documento complessivo, dal titolo “Il GRAB ALTERNATIVO”, che è stato inviato alla Consulta Cittadina per la Sicurezza Stradale, Mobilità Dolce e Sostenibilità, nel quale viene riportata un’accurata analisi dell’intero progetto GRAB di Roma Capitale, proponendo soluzioni alternative praticabili e soprattutto rispettose di leggi e vincoli paesaggistici.

Continueremo a seguire la tematica e vi terremo aggiornati!

Condividi:

I Racconti del Flâneur: Slataper, una famiglia di eroi e non solo

Questa settimana per i nostri Racconti del Flâneur” di Roma2pass, abbiamo scelto di parlare di uno dei personaggi che danno il nome a una strada del quartiere Parioli: Scipio Slataper.

Non tutti sanno che tutte le traverse di viale dei Parioli sul lato verso piazza delle Muse portano il nome di irredentisti caduti nella Prima Guerra Mondiale: Boccioni, Oxilia, Stuparich, Slataper, Castellini, Fauro. Molti di loro, come Slataper, Stuparich e Fauro erano anche amici tra loro.

Conoscere la loro storia quindi aiuta anche a conoscere il nostro Municipio.

Scipio Slataper in particolare era non solo un irredentista ma uno scrittore e un intellettuale. Leggete qui la sua storia e quella della sua famiglia e rimarrete stupiti: “Slataper, una famiglia di eroi e non solo” raccontato da Andrea Ventura.

Se hai un ricordo o un racconto che abbia un legame con i quartieri del Municipio II, magari corredato di qualche foto o immagine, scrivi a: roma2pass@gmail.com

Al prossimo giovedì!

Condividi: