Archivi autore: Sergio Spinella

I Martedì di AMUSE riprendono dal vivo!

Dopo quasi un anno gli incontri del Martedì, dei soci AMUSE, abbandonano il virtuale per riprendere dal vivo. Le riunioni si svolgeranno nuovamente presso la sede Caritas di Villa Glori, con inizio ogni martedì alle 16:30 e si andrà avanti fin verso le 18:30.

viale Maresciallo Pilsudsky – Ingresso pedonale di Villa Glori

Chiunque può partecipare, venite a trovarci. E’ il modo migliore per conoscersi, raccontare quello che vi sta a cuore, proporre i propri progetti, avere informazioni sulle nostre iniziative, o semplicemente ascoltare.

In quella sede inoltre, chi lo desidera, puo iscriversi ad AMUSE o rinnovare l’adesione all’Associazione. In ogni caso l’incontro con gente interessante con cui probabilmente condividere idee e valori è sicuro.

Per raggiungerci:

  • a piedi: entrare a Villa Glori dagli ingressi pedonali da viale Maresciallo Pilsudski o piazzale del Parco della Rimembranza e salire fino in cima dove si trova il cancello della Casa Famiglia Caritas, suonare il citofono e chiedere di AMUSE;
  • in auto: l’accesso carrabile della Casa Famiglia Caritas è in via Venezuela 27 (Largo Indira Gandhi al Villaggio Olimpico), per farsi aprire il cancello suonare il citofono e chiedere di AMUSE.
Condividi:

Il parassita dei pini attacca Corso Trieste

Questa settimana (o al massimo la prossima) dovrebbero iniziare i lavori di potatura del verde verticale a corso Trieste. Purtroppo una dozzina di alberi verranno abbattuti perchè attaccati dal parassita dei pini, la famigerata cocciniglia tartaruga (nome scientifico Toumeyella parvicornis), che sta infestando i pini di Roma.

Per permettere i lavori, la strada, un’arteria importante del Municipio 2, verrà chiusa a tratti. Viabilità bloccata e deviazioni. Per non gravare troppo sul traffico si ipotizza la chiusura a tratti alternati. I lavori partiranno da piazza Annibaliano a piazza Istria, per poi continuare da piazza Istria a piazza Trasimeno e infine da piazza Trasimeno a via Nomentana. In questo modo si dovrebbero ridurre al massimo i disagi causati dalle chiusure. Si ipotizza che i tratti impattati verranno chiusi dalle 8:30 alle 16:30 lungo l’arco di circa 40 giorni.

Il Municipio è in polemica con il Campidoglio su come i lavori sono stati pianificati e decisi. L’accusa è la mancanza di un progetto organico e di potature dell’ultim’ora fatte in emergenza. In ogni caso si consiglia di evitare di percorrere corso Trieste per quanto possibile con le automobili.

Condividi:

Via Archimede: annunciata prossima riapertura

Come molti di voi ricorderanno la parte bassa di via Archimede (verso il Flaminio) da qualche mese é chiusa. Avevamo promesso aggiornamenti. Bene adesso pare che finalmente dopo verifiche fatte dal Municipio II insieme agli organi del SIMU (Dipartimento Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana) di Roma Capitale, si potrà procedere alla riapertura della strada.

Riportiamo per maggiori dettagli il recente articolo fornito da Lavinia Mennuni, Consigliere dell’Assemblea Capitolina: “Una buona notizia per i residenti dei Parioli. Dopo  ben tre mesi di chiusura, a seguito della  frana verificatesi nel costone tra via Archimede e viale Pilsudski, il Municipio e il dipartimento SIMU di Roma Capitale  si sono finalmente scossi dal loro torpore annunciando la prossima riapertura di via Archimede. 

In questi mesi con Alessandro De Feo e i residenti del quartiere  abbiamo monitorato la situazione, con  interrogazioni, richieste di commissioni, e raccolte firme, incalzando i competenti uffici Comunali a mettere immediatamente  in sicurezza il costone anche attivando la procedura amministrativa dell’intervento in danno. 
La riapertura parziale è un primo passo ma  non può evidentemente essere sufficiente: è necessario procedere alla  messa in sicurezza definitiva del versante della scarpata che affaccia su Viale Pilsudski, per la quale, apprendiamo, Roma Capitale ha notificato una  apposita diffida alla società proprietaria. Nel frattempo il  SIMU, recependo   una nostra istanza avanzata nella commissione capitolina opere pubbliche, ha avviato la procedura dell’affidamento dell’incarico di progettazione per la messa in sicurezza dell’intero costone, per poi eseguire le opere necessarie tramite Accordo Quadro della UO Dissesto Idrogeologico. 
Continueremo  a monitorare con grande attenzione la situazione, e l’operato dei competenti uffici comunali affinché via Archimede possa essere restituita totalmente alla fruibilità dei residenti e si possa mettere definitivamente in sicurezza l’intera collina dei Parioli.”

Continueremo a tenervi informati, ma per ora una buona notizia!

Condividi:

VILLA ADA: novità per il GRAB

Novità per quanto riguarda il GRAB, la paventata pista ciclabile all’interno di Villa Ada. Alessandro De Feo, amministratore del gruppo Facebook “Parioli & Dintorni” pubblica il seguente post:

“La Soprintendenza BLOCCA sul nascere il progetto del Grab all’interno di Villa Ada e fa sue le nostre obiezioni e le nostre richieste (proposte nella campagna “- Grab +Decoro” lanciata qualche settimana fa insieme al consigliere Lavinia Mennuni) ovvero: 
1- ritiene inammissibile far passare all’interno della villa il Grab e tantomeno compiere trasformazioni dei percorsi che comporterebbero variazioni del terreno
2-suggerisce di trovare percorsi ciclistici alternativi all’esterno della Villa
3-richiede di destinare soldi e concentrazione alla manutenzione e alla cura della villa per ciò che concerne il verde e i monumenti storici al suo interno contenuti (che specifica essere in carico al Comune di Roma).
La nostra Villa per ora è salva, ora bisogna impegnarsi a farla tornare il gioiello verde che è sempre stato”

AMUSE si era schierata con coloro che ritenevano che far attraversare Villa Ada da una pista ciclabile fosse sconsigliabile per tanti motivi. Adesso la Soprintendenza da ragione a tutti i Comitati che avevano sostenuto questa tesi. Per leggere il testo completo clicca qui

Vi terremo aggiornati!

Condividi:

Gruppo WhatsApp “Amici AMUSE”

L’Associazione AMUSE ha sin dalla sua nascita individuato quali suoi strumenti primari per comunicare con i propri soci e amici, gli strumenti legati alle piattaforme sul web. In prima battuta abbiamo cercato di dare massima divulgazione circa le nostre iniziative attraverso email mirate e tramite il nostro sito Internet. Ben presto abbiamo promosso una newsletters e le pagine Facebook per cercare di raggiungere più persone possibili.

Adesso quasi per caso è nato il gruppo WhatsApp: “Amici AMUSE”. Abbiamo visto che questa piattaforma si presta bene alle comunicazioni veloci e telegrafiche. Utilizziamo questa chat per tante cose: da quello che succede nel nostro municipio, a quello che accade in genere nella città; attività culturali di varia natura; notizie di interesse generale su storia, arte, ricorrenze e aneddoti di vario tipo … e perchè no, anche barzellette e video clips. Forse l’unica cosa che cerchiamo di evitare sono i riferimenti alla politica di partito. Abbiamo visto che si scaldano facilmente gli animi. Meglio evitare.

Se siete interessati a far parte del gruppo non dovete fare altro che inviarci, al nostro indirizzo email info@associazioneamuse.it, il vostro consenso insieme al vostro numero di cellulare. Verrete inseriti al più presto e comincerete a vedere le nostre chat.

Vi aspettiamo in tanti!

Condividi:

Martedì 20 aprile c’è l’Assemblea Annuale AMUSE – unisciti a noi!

Ricordiamo a tutti i nostri associati che martedì 20 aprile alle ore 17:00 avrà inizio l‘Assemblea Annuale dei Soci AMUSE.

Come sapete l’Assemblea quest’anno si terrà in modo virtuale utilizzando la piattaforma Zoom. Tutti coloro che desiderano partecipare non debbono fare altro che cliccare su “CLICCA QUI” all’immagine riportata qui di seguito. Verrà automaticamente attivato il software necessario per il collegamento che può avvenire sia tramite PC che smartphone.

——– CLICCA QUI ——–

Durante l’Assemblea, i soci in regola con l’iscrizione annuale, potranno votare per i componenti del Consiglio Direttivo: Presidente e Consiglieri. Per maggiori dettagli rimandiamo alla Notizia del 10 aprile 2021 pubblicata nel sito AMUSE.

Vi aspettiamo numerosi!

Condividi:

Dillo ad AMA: Segnalazioni on-line per Roma pulita.

Un nostro socio ci segnala il servizio on-line di AMA Roma per segnalazioni e reclami sulla raccolta dei rifiuti e la pulizia delle strade.

Basta registrarsi sul sito www.amaroma.it e seguire il percorso individuato dalle parole “Dillo ad AMA“. Una volta indicato l’indirizzo preciso (munirsi del nome completo più civico e CAP) del luogo dove si richiede l’intervento, si potrà accedere ad un menu per effettuare varie segnalazioni. Il Municipio di appartenenza viene selezionato in automatico.

Fatta la segnalazione si riceve un messaggio al proprio indirizzo di posta elettronica con il numero della pratica aperta per la segnalazione: “Grazie per la sua segnalazione. La richiesta sarà evasa nel più breve tempo possibile. Per informazioni è attivo il numero verde AMA 800867035 (dal lunedì al giovedì ore 8.00-17.00; venerdì ore 8.00-14.00). Il numero della sua segnalazione è 00000………”.

Oltre alle segnalazioni suddette si può accedere a vari altri servizi on-line. Il tutto si può anche attivare dallo smartphone scaricando l’App “Amaroma“.

La descrizione del servizio chiude con la frase: “La partecipazione dei cittadini contribuisce a tenere Roma pulita. Mettiamoli alla prova! Facciamoci sentire!

Condividi:

E’ tempo di 5 per mille

5x1000_Amuse (2)

AMUSE è un’associazione di promozione sociale e tutte le nostre attività sono senza scopo di lucro.

Entra a far parte della nostra comunità. Con il 5 per mille potrai farlo senza alcuno sforzo. Inoltre qualsiasi contributo, grande o piccolo che sia, aiuta a sostenere le nostre iniziative e i nostri progetti.

Inserisci nella tua dichiarazione dei redditi, alla casella del 5 per mille, il nostro codice fiscale:   97599610587. Grazie.

Per qualsiasi dubbio scrivici a: info@associazioneamuse.it

Condividi:

Smottamenti e situazione di dissesto idrogeologico della collina dei Monti Parioli

Trasmettiamo uno stralcio della recente Newsletter del Consigliere del Municipio 2°, Carlo Manfredi, che fornisce un aggiornamento sulla vicenda del recente smottamento del costone sopra viale Maresciallo Pilsudski, crollo che ha comportato la chiusura dell’ultimo tratto di via Archimede.

Mercoledì 10 marzo, alle 10:30, si terrà una seduta straordinaria del Consiglio del II Municipio su “Fenomeni franosi, smottamenti e situazione di dissesto idrogeologico della collina dei Monti Parioli“.

Continua a leggere
Condividi: