Archivi autore: Federica Alatri

SAVE THE DATE – Martedì 12 aprile l’Assemblea annuale di AMUSE

Martedì 12 aprile, con inizio alle ore 17,30 fino alle 19,00 circa, presso la sala “The Dome 2” dell’Università LUISS di viale Romania 32, si terrà l’Assemblea annuale AMUSE.

Ricordiamo che l’assemblea è riservata ai Soci in regola con il pagamento della quota annuale di adesione all’associazione. Per chi volesse iscriversi o rinnovare l’iscrizione potrà farlo prima dell’inizio dell’Assemblea.
Pubblicheremo a breve l’Ordine del Giorno.

Vi aspettiamo!

Condividi:

AMUSE aderisce a Roma Cura Roma: sabato 2 Aprile ci vediamo a piazza Fiume!

Una passeggiata con Roma2Pass e un intervento di pulizia straordinaria: sono queste le due iniziative organizzate da AMUSE per sabato 2 aprile in occasione della Giornata ROMA CURA ROMA promossa da Roma Capitale nell’ambito del Good Deeds Day, l’evento dedicato al decoro delle città.

L’appuntamento per soci, simpatizzanti e cittadini è a Piazza Fiume (al parcheggio dei taxi) dove, dalle ore 9,30 alle 13,00 circa, AMUSE ha organizzato un intervento di pulizia straordinaria lungo le mura Aureliane tra piazza Fiume e Via Valenziani nell’ambito del progetto Noi puliAMO.

L’evento vede anche la partecipazione, insieme a AMUSE, degli amici dell’Associazione Amici di Porta Pia e del nucleo della Protezione Civile dei Bersaglieri che interverranno, insieme ai residenti e ai commercianti della zona, nel tratto delle Mura su Corso d’Italia fino a via Alessandria con appuntamento alla Breccia di Porta Pia.
All’iniziativa sarà presente anche l’AMA per garantire lo smaltimento dei rifiuti.

Alle ore 11 si terrà una visita guidata realizzata con il progetto di promozione culturaleRoma2Pass lungo le Mura Aureliane da piazza Fiume a Porta Pinciana. La guida sarà il presidente di AMUSE arch. Andrea Ventura.

Nel corso della passeggiata si parlerà della storia delle Mura Aureliane, degli assedi subiti da questo tratto di mura da parte di Alarico nel 410 d.C., delle imprese dei Bersaglieri il 20 settembre del 1870, dello sviluppo urbano di Roma fuori le mura, dei villini e degli edifici che sorgono lungo corso d’Italia.

La durata è di circa 90 minuti con partecipazione gratuita. L’evento è aperto a tutti e non occorre prenotazione.
RIVOLGIAMO A TUTTI L’INVITO A PARTECIPARE con scope, guanti, rastrelli, sacchi e raccoglitori di rifiuti!

  • Per scaricare la locandina AMUSE clicca qui
  • Per scaricare la locandina Amici di Porta Pia clicca qui
  • Per scaricare il Comunicato stampa di AMUSE clicca qui

Condividi:

Punti di ascolto della Polizia Locale per segnalazioni

La Polizia Locale di Roma Capitale ci comunica che proseguono le attività relative al progetto di accoglimento delle segnalazioni da parte delle Unità Organizzative dei Gruppi territoriali.
Questa settimana una pattuglia stazionerà come punto d’ascolto nelle seguenti località:

martedi 15/03/2022 – h. 15/17 – Piazza Annibaliano;
venerdì 18/03/2022 – h. 10/12 – Piazza Cardinal Consalvi.
Per contatti e comunicazioni:
U.O. II Gruppo Parioli,  Viale Parioli, 202 – 00197 Roma
T +39 06 67693803
E-mail: seg02parioli.polizialocale@comune.roma.it
PEC: protocollo.polizialocale.02parioli@pec.comune.roma.it

Condividi:

Dona un albero al tuo quartiere: al via la Campagna 2022!

Arrivo alberi dal Vivaio Marrone

Iniziano domani, martedì 8 marzo, le piantagioni della campagna 2022 del progetto Dona un albero al tuo quartiere e si protrarranno fino a martedì 15 marzo.

Le strade del Municipio II nelle quali verranno piantati i 49 nuovi alberi donati alla città sono numerose: via Benaco, via Sebino, via Taro, via Chiana, via Tommasini, via Tarvisio, via San Marino, via Corsica, via Nomentana, via Adige, via Reno, via Bacchiglione, via Panaro, via Clisio, via Ufente, via Alessandria, Corso Trieste, via lago di Lesina, via delle Alpi, via Fogliano, via Fara Sabina, via Panama, via dei Giordani, via Porro, via Ammannati, via Porro, via Vajna.

Complessivamente, ad oggi, con il progetto DONA UN ALBERO AL TUO QUARTIERE sono stati piantati 151 alberi (vedi specifica in grafico)

Per chi volesse assistere alle operazioni di messa a dimora questo è il calendario ad oggi, che potrebbe modificarsi per ragioni tecniche o climatiche. Si cercherà comunque di tenere aggiornati i donatori, nelle variazioni di calendario apportate, per poter assistere alla piantumazione dei loro alberi..

Seguiteci vi terremo aggiornati sulla Campagna 2022!

Condividi:

Sabato 5 marzo giornata di pulizia con passeggiata culturale di Roma2Pass a piazza Euclide

Cari Soci, care Socie, cari amici e amiche di AMUSE
Sabato 5 marzo in occasione della Giornata di pulizia straordinaria organizzata da AMUSE a piazza Euclide, alle ore 11,00 il Presidente dell’Associazione Andrea Ventura ci condurrà in una “passeggiata virtuale” di Roma2Pass per conoscere meglio la chiesa del Sacro Cuore Immacolato di Maria progettata da Armando Brasini nel 1923 e eretta nel 1951-52.
L’appuntamento è quindi alle ore 11 in via Civinini (altezza via Plana – scalette di via Monte Pelaiolo). Per vedere la posizione esatta clicca qui.
Saranno disponibili gli auricolari per consentire il rispetto delle prescrizioni anti Covid.
Vi aspettiamo numerosi!
Condividi:

Noi puliAMO: sabato 5 marzo Giornata di pulizia straordinaria a piazza Euclide!

Proseguono le attività del progetto “Noi puliAMO” di AMUSE, Amici del Municipio II, che organizza, sabato 5 marzo nei pressi di piazza Euclide, a partire dalle 10:00 fino alle 12:30 circa, una giornata di pulizia volontaria in collaborazione con i giovani volontari dell’Associazione SO.R.TE. Solidarietà Romana Sul Territorio.

L’ appuntamento è in via Civinini (altezza via Plana – scalette di via Monte Pelaiolo). Per vedere la posizione esatta clicca qui.
All’iniziativa sarà presente anche l’AMA per garantire lo smaltimento dei rifiuti.

Piazza Euclide è un luogo centrale dell’area dei cosiddetti Parioli nel quartiere Pinciano, che si presenta come una zona residenziale, ricca di parchi e di interessanti presenze archeologiche, artistiche e architettoniche.
Al centro della piazza la grande chiesa del Sacro Cuore Immacolato di Maria progettata da Armando Brasini nel 1923 e eretta nel 1951-52.
Ed è proprio della storia di questa chiesa e delle caratteristiche della piazza che si parlerà nell’intervento che si terrà alle ore 11 davanti alla chiesa a cura di Andrea Ventura, Presidente di AMUSE che, con il progetto Roma2pass, ci condurrà ancora una volta in una passeggiata “virtuale”, per imparare a conoscere, amare e rispettare i luoghi più o meno conosciuti del nostro Municipio.

Una iniziativa questa di piazza Euclide per ribadire l’interesse e la volontà di AMUSE di prendersi cura degli spazi pubblici, intesi come beni comuni, da parte dei cittadini, in linea con le giornate già organizzate nel passato a piazza Ungheria, piazza Verbano, piazza Verdi, via San Valentino, piazzale delle Belle Arti, via Bertoloni, via Lisbona, Palazzetto dello Sport, viale Eritrea e piazza Annibaliano e tante altre.

RIVOLGIAMO A TUTTI L’INVITO A PARTECIPARE con scope, guanti, rastrelli, sacchi per i rifiuti.

VI ASPETTIAMO!

Condividi:

Villa Ada: AMUSE partecipa all’incontro con il Comune di Roma

Si è tenuto giovedì 3 febbraio c. a. un incontro a Villa Ada organizzato dall’Assessorato Ambiente e al quale hanno partecipato l’Assessore Sabrina Alfonsi, la Dottoressa Anna Vincenzoni dello staff dell’Assessorato, la Presidente del Municipio II°,  l’arch. Tiziana Pescosolido (dell’Ufficio Curatore Ville Storiche del Dipartimento Tutela Ambientale), il responsabile incaricato dall’Assessorato degli interventi di lotta antiparassitaria sui pini (che inizieranno nei prossimi giorni) e, per il Servizio Giardini, Claudio Damiani.
In rappresentanza di AMUSE  erano presenti i soci Ugo Pecchioli e Stella Herrera Falcone, unitamente a diversi rappresentanti delle Associazioni che operano nel Municipio.

Oggetto della riunione era l’inizio dei lavori per gli interventi di riforestazione di Villa Ada (già approvati dalla Giunta precedente) e di Monte Antenne, conseguenti all’abbattimento di numerosi alberi ormai morti (a Monte Antenne saranno piantati Pinus pinea e Pinus halepensis, oltre ad essenze già presenti. Le distanze tra le piante, che comunque saranno medio piccole, saranno di circa 10/15 metri per consentire un adeguato sviluppo della chioma. Le ditte hanno l’obbligo di curare l’irrigazione e di garantire l’attecchimento per 2 anni consecutivi). 
C’è stata inoltre la presentazione di un documento che, in forma di pannello, è stato posizionato sulla bacheca che si trova  vicino al Bar Lo Scoiattolo e che sarà esposto anche sulle bacheche disponibili vicino agli altri ingressi della Villa. In questo pannello sono illustrate le prossime attività dell’Assessorato e del Servizio Giardini, nell’ambito del programma di restauro e manutenzione della Villa.

Secondo quanto dichiarato dall’Assessore Alfonsi “il progetto prevede la messa a dimora di 100 nuovi alberi, tra cui pini, lecci e sugheri nella zona della collina del Casale delle Cavalle madri, nella Pineta circostante il circolo ippico, nella valle della sughereta. Stiamo già intervenendo per la preparazione delle aree destinate alla riforestazione, con la rimozione di alberi morti o compromessi, potature ove necessario, bonifica della vegetazione infestante del sottobosco e rimozione delle ceppaie. Seguirà un secondo intervento di notevole rilevanza per la valorizzazione del patrimonio vegetazionale della Villa, già finanziato con un primo stralcio di un milione di euro nel bilancio di quest’anno. Continua il trattamento endoterapico dei pini della collina del Roccolo per combattere la toumeyella, sotto la supervisione di professionisti specializzati. Per finire, è partito il cantiere per la riqualificazione dell’area giochi sul Colle della Finanziera, che si concluderà entro Marzo”.
L’Assessore
ha illustrato le disponibilità del Comune anche per la ristrutturazione di alcuni immobili della Villa (sono stati stanziati 9 milioni di Euro per il restauro del patrimonio immobiliare e dei viali) e ha informato che è stata fissata una riunione per il 18 febbraio 2022 presso il CREA – Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’analisi della Economia Agraria, che dovrebbe affrontare i temi della lotta alla Toumeyella parvicornis (cocciniglia tartaruga) e altri argomenti tecnici legati alla riforestazione.
L’architetto Pescosolido ha informato che la Soprintendenza di Stato ha da poco approvato un progetto esecutivo per Villa Ada già finanziato dal MIT per 2 milioni di Euro. 
E’ stato fatto anche un sopralluogo all’interno della Villa dove sono già cominciati i lavori di abbattimento degli alberi.

Seguiteci, vi terremo informati!

Condividi:

Caro Albero: come segnalare potature e abbattimenti non adeguati

Una Scheda di segnalazione di abbattimenti e potature attraverso la quale comunicare e documentare interventi considerati non rispondenti a criteri tecnici e a esigenze adeguate. È questo lo strumento predisposto dal gruppo di Coordinamento di Associazioni, Comitati di quartiere e Ordini professionali che hanno partecipato alla predisposizione del Regolamento del Verde e del Paesaggio urbano di Roma Capitale e di cui AMUSE fa parte, considerata l’attenzione da parte della cittadinanza nei confronti degli alberi cittadini e di alcuni interventi di potatura o di abbattimento.
In questo articolo potrete trovare utili indicazioni sul tema delle potature: La corretta potatura degli alberi

Link per compilare la segnalazione e inviare la documentazione fotografica.

Continua a leggere
Condividi:

AMUSE ti aspetta: rinnovi-AMO!

Cari Soci, care Socie, cari amici, care amiche
siamo all’inizio dell’anno e AMUSE, pur nel contesto difficile della pandemia ancora in corso che limita la nostra operatività, si accinge a predisporre un programma di iniziative che tenga conto delle restrizioni in atto e della necessità di assicurare la sicurezza di tutti.

Stiamo dunque pianificando le attività relative ai nostri principali progetti TappiAMO, MonetiAMO, Dona un Albero al tuo Quartiere, Roma2pass, Giornate per il Decoro e la Pulizia Volontaria, di cui vi informeremo al più presto.

Abbiamo anche lanciato la campagna per le adesioni e il rinnovo delle iscrizioni che varranno per tutto il 2022. Versando la quota annuale di 15 euro potrete così continuare a sostenere la nostra Associazione e a condividere con noi principi e obiettivi a cui essa si ispira.

Basterà effettuare un bonifico bancario seguendo queste indicazioni:
– Beneficiario: AMUSE AMICI MUNICIPIO SECONDO
– IBAN: IT19O0570403214000000559400 (il quinto carattere è la lettera O seguita dal numero zero (0)
– Causale: iscrizione (o rinnovo anno 2022) – nome e cognome
– Collegarsi al sito www.associazioneamuse.it e compilare il modulo on line per iscrizione o rinnovo

Ringraziando per l’appoggio e la fiducia che ci vorrete dimostrare, auguriamo a tutti e a tutte un futuro migliore!

Il Presidente
Andrea Ventura

Condividi:

Una petizione per il restauro conservativo di piazza Verbano

In considerazione dello stato di degrado in cui versa il patrimonio arboreo del Giardino e della storica piazza Verbano, il Comitato Amici di Piazza Verbano ha lanciato una petizione, invitando tutti i cittadini a sottoscriverla, per sollecitare il Municipio II a adottare idonee iniziative volte al recupero e alla riqualificazione della zona interessata, con riferimento al progetto che, nel corso del 2021, il Comitato Amici di Piazza Verbano ha elaborato in accordo con gli Assessori della precedente Giunta municipale e con il Responsabile del S.O.M. 2 del Servizio Giardini.

La petizione, condivisa con i comitati e le associazioni Panama Verbano, Condominio Piazza Verbano 26, AMUSE, Amici di Villa Ada, Osservatorio Sherwood, Artù, Giardino Romano, V.A.S.-Verdi Ambiente e Società, A.T. Nomentano Trieste di Cittadinanzattiva, Salviamo i Pini di Corso Trieste, Il Miglio Blu, verrà inviata alla Presidente e alla Giunta del Municipio II (ai sensi dell’art. 17 del Regolamento municipale).

Nell’impossibilità di raccogliere in presenza le firme dei sottoscrittori a causa dell’epidemia da Covid-19, chi vuole sottoscrivere la petizione potrà inviare la propria adesione al seguente indirizzo mail:

adottapiazzaverbano2021@gmail.com con i seguenti dati:

  • Nome Cognome
  • Indirizzo 
  • Mail
  • Telefono (facoltativo)
  • Firma

Ecco di seguito le richieste dei comitati e dei cittadini del quartiere Trieste per la riqualificazione di Piazza Verbano e per il recupero del Giardino:

Il Giardino
I vialetti di accesso e l’area calpestabile non a verde sono coperti da brecciolino e da erbe infestanti (*vedi foto allegate), si richiede pertanto il recupero e il completamento della pavimentazione in sampietrini dei vialetti e una nuova pavimentazione stabilizzata nella zona centrale.
– Il restauro dei sedili storici in travertino (*vedi foto allegate)
– La verifica e il ripristino dei due attacchi idrici dell’impianto d’irrigazione (*vedi foto allegate)
– L’integrazione di punti luce per un maggior livello di vivibilità e di sicurezza, come richiesto dai cittadini che frequentano il giardino.
– Si sollecita l’intervento di endoterapia sui Pinus pinea attaccati dalla cocciniglia e il rimpiazzo dei 3 pini mancanti.
– Un nuovo impianto arboreo nell’aiuola centrale del giardino, secondo la proposta del Comitato Amici di Piazza Verbano – da verificare con il Servizio Giardini S.O.M.2 – si suggerisce di impiantare un gruppo di arbusti di Myrtus communis, contornati da una bassa siepe di Mirsine africana.

L’alberata stradale
– Alla luce del sopralluogo effettuato dal Responsabile del Servizio Giardini e della sua valutazione sullo stato precario dei pochi alberi messi a dimora negli anni ’90 e ancora presenti sui marciapiedi, i cittadini concordano sulla richiesta di rinnovo dell’intera alberata con la messa a dimora di 22 nuovi alberi della specie Nerium oleander, storicamente presenti sulla piazza.
Tuttavia, in accordo con il Servizio Giardini, si ritiene opportuno preservare la storica Palma Washingtonia e il Prunus Kanzan, recentemente donato da un cittadino in memoria del Dr. Pergolini, medico di famiglia del quartiere, molto stimato dalla comunità.
– Si ribadisce la richiesta d’istallazione di una fontanella di acqua pubblica (modello Roma) davanti al numero civico 3, nella posizione in cui è ancora presente il manufatto fatiscente a testimonianza dell’attacco idrico dell’ex pompa di benzina (*vedi foto allegate). Una prima richiesta in tal senso è stata inviata all’ACEA il 7 luglio 2021 dall’Assessore LLPP della precedente Giunta del Municipio II, su sollecitazione del Comitato Amici di Piazza Verbano.

Il decoro e la sicurezza
– Si segnala lo stato indecoroso e fuori controllo del chiosco del fioraio, per il quale si richiede una nuova e più adeguata sistemazione.(*vedi foto allegate)
– I problemi legati al traffico automobilistico e alla sosta selvaggia rappresentano un grave problema, segnalato più volte, si richiedono soluzioni adeguate.

Ecco il progetto clicca qui e le foto dei luoghi citati nel documento clicca qui

Aspettiamo le vostre sottoscrizioni per cercare insieme di migliorare l’aspetto di questa piazza storica!

Condividi: