AMUSE FA RETE

AMUSE partecipa inoltre a numerose iniziative e progetti promossi da altre associazioni e  comitati di cittadini che hanno uno specifico obiettivo coerente con la propria missione.
Le principali Associazioni e gruppi con cui AMUSE collabora sono:

Tavolo per la qualità nel II Municipio:  il 28 ottobre 2019 è stata costituita l’Associazione del Tavolo per la Qualità nel II Municipio presso la Camera dei Deputati, tra i cui soci fondatori vi sono i  Consiglieri di AMUSE Francesco De Falco e Maria Grazia Toniolo. Scopo dell’Associazione è in primo luogo quello di effettuare un monitoraggio sul servizio di raccolta dei rifiuti erogato dall’AMA coinvolgendo i residenti nei vari quartieri del Municipio II. I “Referenti di Strada” eserciteranno la loro azione di sorveglianza allo scopo di verificare il rispetto delle frequenze di svuotamento dei contenitori dei rifiuti previste dal Contratto di servizio Comune-AMA, in modo da testimoniare in modo diffuso e documentato la qualità del servizio.
Il “Tavolo Qualità Roma II Municipio” è coordinato dal Dott. Angelo Artale 2municipio.tavoloqualita@gmail.com; Pagina FB

SinergieSolidali: AMUSE aderisce a SinergieSolidali, un’Associazione di promozione sociale che organizza eventi di carattere ludico-culturale il cui obiettivo è quello di creare un legame fra gli associati e fra le attività commerciali del quartiere Trieste-Salario di Roma. I Soci di Amuse possono utilizzare gli spazi di siti in via Volsinio 21, nel quartiere Trieste, scrivendo a sinergiesolidali@gmail.com

Zappata Romana: AMUSE ha aderito all’appello lanciato da Zappata Romana (inviato al Comune di Roma Capitale ufficialmente il 21 maggio 2020) riguardante la proposta Coltiviamo la città, un orto per il quartiere. Il progetto è stato presentato nel Bilancio Partecipativo 2019 del Comune di Roma ed è risultato come secondo progetto più votato a Roma, da attuarsi nel 2020 con un budget di 550 mila euro. L’appello è stato raccolto da più di 140 associazioni e da centinaia di cittadini, che chiedono che il progetto sia realizzato all’interno di una visione di ampio respiro per il futuro di Roma, coinvolgendo i Municipi, le associazioni e i cittadini e seguendo, nella scelta e nell’assegnazione delle aree da coltivare, processi trasparenti. https://twitter.com/zappataromana https://www.facebook.com/zappataromana/zappataromana@gmail.com

LABSUS Laboratorio per la Sussidiarietà: AMUSE ha partecipato con LABSUS alla raccolta di 15.000 firme per la proposta di delibera di iniziativa popolare, presentata (nel maggio 2018) al Comune di Roma Capitale, per l’adozione del Regolamento Comunale per la gestione dei Beni Comuni da parte di Associazioni e comitati di cittadini. AMUSE ha contribuito a questa iniziativa raccogliendo circa 300  firme.
In occasione dell’incontro organizzato da LABSUS che si è tenuto il 10 giugno 2020 è stato evidenziato come “il 4 giugno ci sia stata una riunione della Commissione Trasparenza del Comune di Roma per richiamare l’attenzione sul fatto che la proposta di delibera popolare per l’approvazione del Regolamento Beni Comuni non è mai stata portata in Giunta, nonostante le 15.000 firme raccolte e i 2 anni già trascorsi”.

Mobilitiamoci: è una rete di associazioni e cittadini che intende promuovere collegamenti con altri coordinamenti e reti finalizzati alla partecipazione attiva dei cittadini, alla trasparenza, alla legalità e alle regole di buona gestione nell’interesse della mobilità, vivibilità e decoro dell’area metropolitana. Carte in regola – www.carteinregola.it

Per avere maggiori informazioni e partecipare alle nostre iniziative scrivi ad AMUSE.

(pagina in aggiornamento)

Condividi: