Cittadini e Municipio non vogliono che Villa Paolina sia demolita

Le scelte relative alle trasformazioni della città di Roma vengono decise senza sentire il parere dei cittadini. Lo attesta la “condanna alla demolizione” cui sembra destinata la Villa Paolina di Mallinckrodt in Largo XXI Aprile, un’area novecentesca del II Municipio di Roma:

La Villa ha ospitato l’Istituto scolastico delle Suore della Carità cristiana, dal 1922 al 1997, Il bombardamento del 10 marzo 1944 l’ha risparmiata, ma disinteresse delle istituzioni competenti, senza alcun “parere vincolante” riconosciuto ai cittadini, rischia di far perdere alla città un bene della “eredità culturale” della città.

Continue reading