Un successo la visita Roma2pass a Villa Blanc

Giovedì della settimana scorsa quasi una quarantina di soci AMUSE hanno varcato la soglia di Villa Blanc per una visita guidata nella ambito del programma Roma2pass.

Considerato l’enorme successo della visita e visto il gran numero di soci che non hanno potuto partecipare a causa dei limiti numerici, stiamo lavorando per programmare una seconda edizione nel primi mesi del nuovo anno. 

Accompagnati dagli specialisti che hanno coordinato i lavori di ripristino,i Soci AMUSE hanno potuto ammirare la splendida ristrutturazione commissionata dall’Università LUISS “Guido Carli” per riportare la villa e i giardini ai fasti originali di fine ‘800 quando la villa era di proprietà del Barone Blanc, senatore del Regno d’Italia, che fu Ministro degli Esteri di due Governi Crispi dal 1893 al 1896.  Il Barone Blanc commissionò la ristrutturazione dell’epoca all’Architetto Giacomo Boni che sperimentò tecniche nuove di lavorazione dei materiali tradizionali quali il ferro, la ghisa, il legno, la ceramica, il cuoio, il marmo ed il granito.  Dal punto di vista botanico il parco fu progettato piantando una gran varietà di specie vegetali che hanno portato ad una ricca biodiversità che costituisce l’unicità del parco.

Dal 2017 la villa viene utilizzata come parte del campus universitario della LUISS Business School, la scuola di formazione manageriale della LUISS.