Pillole di territorio Roma2pass

In questo periodo estivo Roma2pass pubblica giornalmente su Instagram un post dedicato a un luogo del Municipio. Lo stesso contenuto è automaticamente pubblicato sulla mia pagina Facebook.
A vantaggio dei soci che non frequentano questi social network, abbiamo deciso di pubblicare alcune di queste “pillole di territorio” anche sul sito AMUSE.
Vi preghiamo inoltre, se vi va, di darci il vostro commento sull’iniziativa con una mail a roma2pass@gmail.com. Se il vostro commento sarà positivo o negativo non importa, l’importante e sapere cosa ne pensate.
Grazie
Ecco il post pubblicato sul Mausoleo di Lucilio Peto:

View this post on Instagram

Una tomba di m 34 di diametro sorge in un avvallamento del terreno, lungo #viaSalaria, una specie di tumulo etru­sco sul lato opposto a #VillaAlbani. E’ il #Mausoleo di #LucilioPeto scoperto nel 1887 a circa sei metri sotto il piano stradale, in una grande lapide il proprietario ci racconta la sua storia: Marco Lucilio Peto figlio di Marco della tribù Scaptia, tribuno militare, comandante del genio e prefetto della cavalleria, quando era ancora in vita, costruì lo tomba per se stesso e per lo sorella Lucilia Polla. La tomba faceva parte dell’antico #SepolcretoSalario e fu relizzata nel I secolo a.c. (ma viene utilizzata fino al IV secolo d.C. come tomba collettiva). Il sepolcro prevedeva, sopra la struttura attuale, un tumulo alto 16 metri. All’interno, una lunga e stretta galleria conduce nei tre ambienti di sepoltura. Uno oggi conserva ancora il letto funebre dove si adagiava il corpo. I Romani più ricchi infatti potevano evitare l’incinerazione. Il mausoleo è chiuso da tempo immemorabile. #roma2pass Foto di @thelounge_shop_secondhand_new Per approfondire http://www.roma2pass.it/mausoleo-di-lucilio-peto/ #Pinciano1#roma#vistadallalto#romaantica#terrazziromani#quartierepinciano#photography#travelitaly#igersitalia#igersroma

A post shared by Roma2pass (@roma2pass) on

Condividi: