Archivi categoria: News

Roma2pass nel cuore di villa Ada Savoia

Sabato 16 giugno alle 10:00, partendo dall’ingresso carabile di via Salaria 263, faremo una passeggiata nel cuore di Villa Ada alla scoperta della storia millenaria dell’area su cui sorge e dei numerosi edifici che punteggiano il parco: la Palazzina Reale, il Casino Pallavicini, il Tempio di Flora, la Casa delle Cavalli Madri, le scuderie e tanti altri.

Per prenotare vai alla pagina dell’evento. Continue reading

Condividi:

AMUSESTATE 2018: MARTEDI’ 19 giugno 2018 DALLE 17.30 a Villa Glori

  GIARDINI SEGRETI, LOTTA ALL’INQUINAMENTO, PASSEGGIATE ALLA SCOPERTA DEL MUNICIPIO II

Ritorna per la sua ottava edizione AMUSESTATE, la manifestazione ideata e promossa dall’Associazione di Promozione Sociale AMUSE – Amici del Municipio Secondo di Roma e ospitata anche quest’anno dalla CARITAS a Villa Glori.
Un incontro aperto a tutti i cittadini che abitano o lavorano nei quartieri Salario, Pinciano, Trieste, Parioli, Flaminio, Nomentano e San Lorenzo e che si riconoscono nei valori dell’impegno civico, della solidarietà e dell’amicizia, per una città migliore e più accogliente.
Nel corso dell’iniziativa, condotta da Livia Azzariti, la notissima conduttrice televisiva Rai premiata come Ambasciatrice del Sorriso da Operation Smile, si affronteranno alcuni argomenti legati ai principali temi di cui da sempre AMUSE si occupa: decoro urbano, cultura, impegno sociale.
In primo piano gli interventi di Giovanna Alberta Campitelli, per molti anni direttore dell’Ufficio Ville e Parchi Storici della Soprintendenza ai Beni Culturali di Roma Capitale, che racconterà la storia e il restauro dei “I giardini segreti” di Villa Borghese” e di Maria Cristina Finucci, l’artista che ha fondato “The Garbage Patch State”, uno stato virtuale per ricordare a tutti l’esistenza degli ammassi di plastica dispersi in mare,uno dei più importanti fenomeni di inquinamento ambientale purtroppo fino ad oggi negletto proprio a causa della mancanza di una sua identificazione iconica.
Pietro Rossi Marcelli presenterà “Via Flaminia, una passeggiata da Porta del Popolo a Belle Arti”, la prima pubblicazione del programma di passeggiate di Roma2pass, edita dalla Casa Editrice Palombi, una delle più autorevoli voci nel campo dell’editoria artistica, turistica e culturale.
L’Architetto Piergiorgio Bellagamba, Presidente dell’Associazione, presenterà brevemente alcuni dei progetti più attuali e significativi di AMUSE: “Dona un albero al tuo quartiere”, il “Parco dello Sport” allo Stadio Flaminio, la riqualificazione degli spazi sottostanti il Ponte della Musica, La Valle della Villa”, il progetto in partnership con il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia e Villa Poniatowski.

Come arrivare
-a piedi: ingressi pedonali da viale Maresciallo Pilsudski e da piazzale del Parco della Rimembranza
-in auto: accesso carrabile in via Venezuela 27 (Largo Indira Gandhi al Villaggio Olimpico)

Condividi:

Roma2pass nel cuore di villa Ada Savoia

Sabato 16 giugno alle 10:00, partendo dall’ingresso carrabile di via Salaria 263, faremo una passeggiata nel cuore di Villa Ada alla scoperta della storia millenaria dell’area su cui sorge e dei numerosi edifici che punteggiano il parco: la Palazzina Reale, il Casino Pallavicini, il Tempio di Flora, la Casa delle Cavalli Madri, le scuderie e tanti altri.

Per prenotare vai alla pagina dell’evento. Continue reading

Condividi:

Il contributo di TappiAMO nella giornata “Save the Ocean”

Qualche milione di tappi di plastica ingabbiati in 76 strutture metalliche che ricordano la tecnica costruttiva dell’architettura antica romana: ma al posto della pietra c’è il materiale più pericoloso per l’equilibrio del nostro ecosistema. Fino al 29 luglio il Foro Romano, nell’area della Basilica Giulia, ospiterà un’installazione di arte contemporanea firmata dall’artista Maria Cristina Finucci, destinata a sensibilizzare l’opinione pubblica internazionale sul tema dell’inquinamento degli oceani.

L’opera, che forma la parola HELP proprio nel cuore del Foro Romano, vuole rappresentare un grido di allarme multicolore, che l’ambiente lancia agli uomini per sensibilizzarli sul drammatico tema dell’inquinamento causato dai rifiuti plastici dispersi nei nostri mari ed oceani.

Tutti i tappi di plastica serviti per l’installazione sono stati “prestati” da AMUSE e Caritas. Raccolti nell’ambito del Progetto TappiAMO, al termine dell’esposizione ci verranno restituiti e verranno portati regolarmente alla vendita,

Continua a leggere

Condividi:

AMUSESTATE 2018: vi aspettiamo!

ANCHE QUEST’ANNO VI ASPETTIAMO NUMEROSI MARTEDI’ 19 GIUGNO 2018, ALLE ORE 17.30 PRESSO LA CASA FAMIGLIA CARITAS DI VILLA GLORI PER L’EDIZIONE 2018 DI AMUSESTATE, L’EVENTO SOCIALE CHE L’ASSOCIAZIONE ORGANIZZA OGNI ANNO PER RICORDARE A TUTTI I NOSTRI VALORI: IMPEGNO CIVICO, SOLIDARIETÀ, AMICIZIA PER MIGLIORARE LA VITA NEI NOSTRI QUARTIERI FLAMINIO, NOMENTANO, PARIOLI, PINCIANO, SALARIO, SAN LORENZO, TRIESTE.

PROGRAMMA:
17,30 Accoglienza dei partecipanti
17.45 Saluto di benvenuto
Piergiorgio Bellagamba, Presidente AMUSE e Livia Azzariti
17.55 The Garbage Patch State: salviamo i nostri mari
Maria Cristina Finucci            
18.20 Le passeggiate di Roma2pass “Via Flaminia, una passeggiata da Porta del Popolo a Belle Arti”
Pietro Rossi Marcelli, AMUSE 
18.30 “I giardini segreti” di Villa Borghese
Alberta Campitelli, Storica dell’arte
18.50 Saluti conclusivi
Sergio Spinella, Vice Presidente dell’Associazione AMUSE
19.00 Aperitivo
A cura di Soci e Socie di AMUSE

L’evento è aperto a tutti i cittadini!

Ingressi pedonali: viale Pilsudski e P.le del Parco della Rimembranza – Accesso carrabile: Via Venezuela 27 (Largo Indira Gandhi)

Condividi:

AMUSE e la ciclabile Nomentana: lettera del Municipio II alla Soprintendenza

Il cantiere della Ciclabile Nomentana è arrivato davanti Villa Torlonia e procede secondo il progetto che AMUSE ha più volte e in varie sedi denunciato come fuori norma e pericoloso per ciclisti e pedoni. Si sta realizzando, infatti, un tracciato che prevede di far correre le biciclette vicino agli ingressi delle Ville Storiche (Torlonia e Mirafiori) nonché delle Ambasciate di Thailandia e Afganistan e persino di alcuni condomìni. Il motivo di questa soluzione abnorme risiede nel fatto che la Soprintendenza a suo tempo aveva vietato  di spostare i lampioni liberty, che sono istallati oggi proprio su quello che sarebbe il tracciato ideale per le bici.
Alla luce delle proteste di cittadini e di Associazioni, in primo luogo di AMUSE, la Presidente del Municipio II, Francesca Del Bello, ha contattato la Soprintendenza sulla possibilità di emettere un nuovo parere per consentire un limitato spostamento dei lampioni e quindi la messa a norma della Ciclabile.
A fronte della disponibilità di principio mostrata dalla Soprintendenza, è stata quindi inviata la richiesta ufficiale di un nuovo parere (v. lettera allegata). Ci auguriamo che a questo punto la stazione appaltante voglia prendere atto di questa opportunità e predisporre quanto necessario per eliminare le criticità odierne.
Non ci sarebbero più alibi, infatti, per lo spreco di danaro pubblico che si determinerebbe con la realizzazione di una tracciato pericoloso per tutti e di fatto inservibile per le biciclette. Sarebbe un autentico sberleffo al programma Vision Zero adottato da Roma Capitale per abbattere drasticamente gli incidenti stradali.
Lettera Del Bello a Prosperetti

Condividi:

Roma2pass a Villa Torlonia

Mercoledì 6 giugno alle 18:00 Marta Salimei e Ida Tonini ci accompagneranno in una passeggiata nel parco di Villa Torlonia.

Per info e prenotazioni vai alla pagina dell’evento.

Villa Torlonia, la più recente delle ville nobiliari romane, conserva ancora un particolare fascino dovuto all’originalità del giardino paesistico all’inglese e alla ricca quantità di edifici ed arredi artistici disseminati nel parco. L’ingresso monumentale alla villa è segnalato da due tempietti su colonne ioniche e due lanterne sormontate da aquile sui montanti della cancellata in ferro battuto. Di particolare interesse: l’Obelisco in granito rosa, fatto scolpire a Baveno da Alessandro Torlonia e innalzato nel 1842; la Colonna Onoraria e il Teatro, che richiama la grandiosità del Pantheon; il Villino Medievale costruito dai figli per Giulio Borghese che vi risiedette fino alla morte, avvenuta nel 1915; la Limonaia, un semplice edificio che reca sulla facciata principale gli stemmi dei Colonna e dei Torlonia (a memoria del matrimonio fra Alessandro Torlonia e Teresa Colonna); il Villino dei Principi, in stile neorinascimentale decorato dal Caretti; le Scuderie Vecchie, caratterizzate da una bella scultura in marmo in forma di testa di cavallo; le Scuderie Nuove, un basso edificio giallo che ora ospita un centro anziani; il Villino Rosso, che ospita la sede dell’Accademia delle scienze; la Serra Moresca, ispirata all’architettura della moschea di Cordova e dell’Alhambra di Granada; il Campo dei Tornei, una vasta piazza d’ispirazione medievale su cui si trovano tre padiglioni puntuti, chiusi con assi di legno; la Casina delle Civette, creata dall’architetto Jappelli come capanna svizzera; il tempio di Saturno, ornato di bassorilievi che insieme al Ninfeo sono state le uniche costruzioni che erano nella fascia di giardino espropriata per allargare via Nomentana a scampare alla distruzione.

Per info e prenotazioni vai alla pagina dell’evento.

 

Condividi:

Annullato il Concorso fotografico AMUSE 2018

E’ con grande dispiacere e tristezza che AMUSE ha deciso di annullare il Concorso fotografico previsto per quest’anno, dedicato al “Municipio II-Un Municipio da tutelare” e la cui premiazione era stata fissata per la giornata in cui svolgerà AMUSESTATE 2018.

La scomparsa recente del nostro socio Massimo Tallarigo, promotore e organizzatore del Concorso, oltre che esperto e appassionato di fotografia, non ci consente di mantenere questo impegno, che Massimo portava avanti con professionalità e competenza.

Condividi: